Poste Italiane

Poste Italiane è una società nata, come lascia intendere il nome stesso, in Italia al fine di gestire in uno stato di monopolio tutti i servizi postali.
Si tratta di una società per azione, fondata nel 1862, gestita e controllata direttamente dallo Stato che attraverso il Ministero dell’economia e delle finanze ne detiene una quota di maggioranza.

Poste Italiane nasce subito dopo l’unità d’Italia, con lo scopo di uniformare e rendere pubblico il servizio postale e telegrafico in tutto il Paese. Nel corso degli anni sono stati aggiunti numerosi servizi, molti dei quali hanno goduto di un enorme successo ed esistono ancora, sotto forme più o meno evolute.

Pochi anni dopo la fondazione, furono istituite le casse di risparmio postali, le quali possono essere in qualche modo considerate come una prima forma di conti correnti postali, nati solo alcuni anni dopo ed evolutisi in tempi recenti nel conto Bancoposta.

Nel 1924 furono lanciati i buoni fruttiferi postali, ovvero delle obbligazioni, e nel corso degli anni seguenti le attività finanziarie vennero a raggiungere livelli di importanza sempre maggiori all’interno delle Poste Italiane.

Dopo un periodo di crisi nel corso degli anni Novanta, a partire dai primi anni del nuovo millennio, Poste Italiane è stata protagonista di un forte rinnovamento, simboleggiato soprattutto dal lancio della Postepay, una delle carte prepagate di maggior successo in Italia. Proprio in questo periodo vengono a nascere e a rivestire grande importanza anche i servizi online.

Nel corso del 2015, Poste Italiane venne infine quotata in borsa, con lo Stato nel ruolo di azionista di maggioranza con una quota di circa il 60%.

Al giorno d’oggi, Poste Italiane offre numerosi servizi, sia in ambito postale che finanziario. I principali sono:

  • spedizione e ricezione: è possibile spedire e ricevere pacchi, lettere, telegrammi e altro, sia in Italia che all’estero, sfruttando le numerose possibilità disponibili
  • gestione del denaro: la gestione del denaro tramite Poste Italiane avviene facendo affidamento o ad una Postepay, disponibile in varie versioni, o al conto Bancoposta
  • investimenti: è possibile investire il proprio denaro attraverso numerosi strumenti finanziari, tesi a coprire le varie fasce di rischio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *