La lista delle migliori criptovalute per investire

Le monete digitali stanno cambiamento il mondo della finanza e gli investitori più attenti scelgono le migliori criptovalute che possono avere una capitalizzazione e crescita esponenziale.

Il mercato mondiale sta cambiando, e sta cambiando anche molto velocemente. Questo cambiamento consiste nel modo in cui poter fare pagamenti. Sempre di più i pagamenti digitali sono entrati nella nostra vita e ormai utilizzo di carte elettroniche su internet è di uso comune.
Ma è ormai già acqua passata per chi è attento ale nuove tecnologie di pagamento.

Infatti, lo scambio di moneta convenzionale è affiancato ormai dalla sempre più ampia presenza del mercato digitale delle criptovalute.

Ogni giorno le criptovalute vengono utilizzate e scambiate per pagamenti online. Questi “soldi digitali” sono un metodo di pagamento che ha ormai preso piede in tutto il mondo anche con appositivi ATM. Come esempio possiamo citare la storia del Bitcoin ed Ethereum che hanno visto aumentare il loro valore esponenzialmente, ma ci sono tante altre criptovalute meno conosciute e quindi più accessibili che si stanno rafforzando.

Il valore del criptovalute è destinato ancora a crescere

È fondamentale per chi vuole investire e crede nelle criptovalute, che queste monete sono solamente nella loro fase iniziale di sviluppo, sia come prezzo che a livello di tecnologia. Quindi anche se le ci sono Criptovalute più importanti sono gia cresciuto moltissimo, gli esperti analisti sono fiduciosi nella crescita ulteriore del Bitcoin che potrebbe superare la quota di 100 mila dollari a breve. Ma di pari passo Bitcoin potrebbe essere seguito da altre criptomonete.

Si deve però ponderare il nostro investimento anche nella scelta della criptomoneta. Quindi scegliere la tipologia di investimento che più ci interessa, in quanto, se vogliamo un investimento con un ritorno economico dopo poco tempo, potremmo tenere in considerazione molte criptomonete e tra esse, anche le meno famose e anche le meno affidabili. Mentre se vogliamo fare un investimento più a lungo termine e con capitale maggiore, forse è meglio puntare su una criptomoneta molto più sicura e affermata.

Dove si possono acquistare criptomonete?

Gli “Exchange” sono gli “uffici cambi” digitali, dove è possibile non solo comprare Bit Coin o un’altra criptovaluta pagando con moneta convenzionale, ma anche scambiare la propria criptovaluta con un’altra criptovaluta.

Se vuoi comprare con i tuoi Dollari, Sterline o Euro delle criptovalute, gli exchange principali dove poter fare questa operazione sono Blockchai.info, Coinbase.com oppure Kraken.com. Mentre se hai una criptovaluta e la vuoi cambiare in un’altra, puoi navigare su Bittrex.com o Poloniex.com.

I migliori Forex Broker attualmente sul mercato sono Avatrade, Plus500, eSocial Trading, Markets.com e Trade.com solo per citarne alcuni.

Elenco migliori criptovalute:

Se vuoi investire sulle criptovalute, di seguito troverai un elenco delle migliori 12 criptovalute ordinate per capitalizzazione.

  1. Al primo posto troviamo Bitcoin con 52 miliardi di euro di patrimonio immesso nel mercato
  2. Ethereum (ETH) con i suoi 22 miliardi di euro il valore di ETH, è la prima concorrente del Bitcoin.
  3. Bitcoin Cash è nata quest’anno e con il suo patrimonio digitale di oltre 6 miliardi di euro, è una crittovaluta alternativa e che permette pagamenti più veloci del BitCoin, ma che difatto utilizza sempre la criptomoneta Bitcoin. Infatti chi possiede un Bitcoin possiede anche un Bitcoin Cash, non dimentichiamo anche nelle nuova piattaforma Bitconnet.
  4. Ripple ha un patrimonio digitale di quasi 6 miliardi di euro. Questa crittomoneta nasce come alternativa allo SWIFT delle banche, infatti offer più sicurezza nei pagamenti.
  5. Litecoin con i suoi 2,2 miliardi di euro, nasce poco dopo BitCoin ed è una valida opzione, in quanto offer sicurezza e transazioni veloci.
  6. Dash, con un patrimonio di 2 miliardi di euro
  7. NEM con i suoi 1,7 miliardi di euro, è più strutturata rispetto alle altre criptomonete, in quanto integra la tecnologia API per lo scambio di informazioni e l’utilizzo in diversi campi.
  8. IOTA 1,3 miliardi di euro Nato per soddisfare le richieste in crescita dell’IoT.
  9. Monero con un patrimonio superiore al miliardi di euro, è una cripto che sta avendo molto successo in quando le operazioni fatte con questa valuta nel vengono registrare, quindi garantisce l’anonimato.
  10. OmiseGO, di poco sotto il miliardo di euro, si basa su Ethereum e da la possibilità di scambiare criptomonete e valute convenzionali con facilità.
  11. NEO, nata in Cina ha intorno al miliardo di euro di patrimonio, è stata fondata da Da Hongfei ed è una criptovaluta che rappresenta la massima evoluzione dei contratti Smart della cripto Ethereum
  12. Ethereum Classic (ETC), con circa 800 milioni di euro, è un doppione di Ethereum, un po come Bitcoin Cash con il BitCoin, si è duplicato nei portafogli dei possessori.

24 Criptomonete meno conosciute

Come dicevamo in precedenza, alla domanda “su quali criptovalute investire” si potrebbe investire su criptovalute ad oggi meno conosciute e con un valore di mercato molto inferiore rispetto al Bitcoin o ad Ethereum.

Di seguito troverai una lista di Criptovalute, sempre in ordine di capitalizzazione che potrebbero essere delle ottime scommesse finanziarie.

Stiamo parlando di:

  1. Lisk
  2. QTum (QTUM)
  3. Stratis (STRAT)
  4. Tether
  5. Zcash (ZEC)
  6. Waves (WAVES)
  7. ARK, Populous (PPT)
  8. Steem (STEEM)
  9. Electroneum (ETN)
  10. Bytecoin (BCN)
  11. Bitshares (BTS)
  12. Ardor (ARDR)
  13. Komodo (KMD)
  14. Augur (REP)
  15. Decred (DCR
  16. SALT (SALT)
  17. Madesafecoin (MADE)
  18. Vertcoin (VTC)
  19. PIVX (PIVX)
  20. TenX (PAY)
  21. Golem (GNT)
  22. Gas (GAS)
  23. MonaCoin (MONA)
  24. Factom (FCT).

Tutte queste monete potrebbero esplodere, anche perché alcune di esse si basano su tecnologie di scambio all’avanguardia e molto sicure.

Cosa faranno i governi in merito alla moneta digitale delle criptovalute?

Non c’è dubbio che i Governi sono molto interessanti alle criptovalute, al loro andamento, al fatto della non tracciabilità di alcune valute, alla tassazione e a tutti gli interessi che girano intorno a queste nuove monete digitali. Tuttavia governi totalitari come la Cina non vieterà queste criptovalute in quanto interi quartieri ormai fondano la loro proprio economio sulle criptovalute. Allo stesso modo, si guarda in modo positivo alle criptovalute anche tra i governi Europei, così come il governo americano.

Anche se hanno un valore molto fluttuabile, al momento le criptovalute rappresentano un’ottima forma di investimento con un giro d’affari elevato e non si intravedono all’orizzonte, cali tali da sconsigliarne la compravendita.

Cos’è il Bitcoin?

E’ la criptovaluta più famosa ed anche la più longeva. Nasce nel 2008, ed è un sistema di rete di pagamento digitale, nonchè una vera e propria nuova moneta “Bit coin” o abbreviato BTC. Il suo inventore è rimasto anonimo sotto lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto. Nel 2008, la criptovalute BitCoin si poteva acquisire ad un costo irrisorio rispetto ad oggi.

La prima transazione con Bitcoin fu fatta in America, dove per 10.000 BTC furono comprate due pizze. Oggi 10.000 BTC valgono più di 50 milioni di euro! E il valore di questa criptomoneta sta continuando a salire. Vediamo meglio di cosa si tratta. Il Bitcoin è la criptovaluta che ha fatto guadagnare moltissimo denaro nel tempo alle persone che hanno creduto nella sua crescita.

Come funzione BITCOIN

Bitcoin è una criptomoneta che si basa su scambi di informazioni crittografati in una rete di nodi digitali senza amministratore e senza un magazzino di deposito. Tutto avviene su internet, con un sistema peer-to-peer dove le transazioni sono verificate e confermate nodo dopo nodo e salvate in un registro pubblico chiamato blockchain.

Investimenti in criptomonete, il valore crescente del bitcoin

Se si pensa a quanto è aumentato il valore di un singolo Bitcoin e quanto irrisorio era il prezzo per un unità di questa cripto, vale la pena rischiare su altre cripto nate da poco ed in via di sviluppo. Una piccola somma potrebbe davvero fruttare un capitale nel tuo portafoglio digitale.

I tuoi fondi, dopo che sono stati acquistati vanno nel tuo “wallet” digitale che devi creare prima dell’acquisto di criptovalute. Fai attenzione a non perdere “le chiavi” del tuo portafoglio digitale, in quanto non sono più recuperabili, e se non si ha un backup delle chiavi potresti perdere i fondi acquisiti.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *