Finanziamenti a tassi agevolati

Temi trattati: Definizione di Finanziamento. Finanziamento finalizzato e non finalizzato. Alcune forme di finanziamento.

Il finanziamento è la somma di denaro che viene data da un banca o istituto di credito (creditore) ad un ente o persona fisica (debitore). Attualmente esistono varie forme di finanziamento che si contraddistinguono per le modalità con cui viene erogata la somma richiesta e per le differenti tipologie di interesse.

ottenere finanziamenti

Prima di elencare alcune delle più conosciute forme di finanziamento (definiti anche prestiti) si deve tener conto di almeno due primi aspetti importanti: il finanziamento può richiedere una minima affidabilità creditizia ed una buona reputazione in termini di debitore fidato, il finanziamento può essere finalizzato all’acquisto di beni e servizi oppure può essere non finalizzato (semplice emissione della liquidità richiesta).

Tra i finanziamenti più conosciuti troviamo: prestito a dipendenti, forme di finanziamento che prevedono come garanzia parte del reddito da lavoro dipendente o del TFR maturato; prestito personale, non legato all’acquisto di un bene o servizio; prestito fiduciario, emesso per richiedenti particolamente meritevoli e a cui concedere una certa fiducia; prestito bancario, emesso da un istituto di credito e subordinato ad una precisa regolamentazione (tassi di interesse, piano di ammortamento, numero di rate in cui dilazionare il rimborso, sanzioni e more in caso di mancato pagamento ecc..).

I finanziamenti possono essere finalizzati anche all’acquisto di una abitazione, ed in questo caso si usa il termine specifico “mutuo”.

Finanziamenti agevolati

finanziamenti agevolati

Cosa si intende per finanziamento agevolato. Da chi vengono erogati e quali sono i requisiti per ricevere un finanziamento agevolato. Qual è l’obiettivo di un finanziamento agevolato

finanziamenti agevolati vengono considerati una forma attrattiva di finanziamento poiché forniscono una considerevole somma di denaro a condizioni vantaggiose: non vengono richieste garanzie e il tasso di interesse applicato è molto basso o nullo.

Tali finanziamenti vengono erogati dal governo, dalle autorità locali o da altri enti e sono rivolti a quelle imprese che non sono in grado di fornire le garanzie richieste dalle banche. Il ruolo dei finanziamenti agevolati infatti è quello di incoraggiare lo sviluppo economico locale e nazionale generando, ad esempio, occupazione e incrementando il capitale di impresa.

Tuttavia un finanziamento agevolato può essere ottenuto anche attraverso organizzazioni non governative, specialmente in aree economiche depresse.

Come per i prestiti, la maggior parte delle organizzazioni non saranno eleggibili per i finanziamenti agevolati se non sono in grado di dimostrare che loro stesse apporteranno capitale proprio per la realizzazione del progetto specifico.

L’impresa che richiede un finanziamento agevolato infatti dovrà presentare un progetto contenente le motivazioni e i punti di forza che caratterizzano la sua impresa e dimostrare come essi siano in grado di apportare sviluppo al territorio.

Finanziamenti a tasso agevolato

finanziamenti a tasso agevolato

Temi trattati: Cosa si intende per finanziamento a tasso agevolato. Quali sono gli obiettivi che si intende raggiungere fornendo un finanziamento a tasso agevolato. Requisiti per ottenere un finanziamento agevolato.

I finanziamenti a tasso agevolato fanno parte di quella categoria di prestiti con particolari agevolazioni finanziarie, come ad esempio: tassi di interesse vantaggiosi, piani di ammortamento vicini alle esigenze del debitore, uan certa percentuale del rimborso a fondo perduto, e molto altro ancora.

Queste forme di finanziamento vengono in genere utilizzate per promuovere lo sviluppo e l’avvio di una propria attività imprenditoriale e sono affiancate da enti governativi ed associazioni specializzate (un esempio su tutti:  SviluppoItalia ).

Ci sono comunque alcuni vincoli da rispettare al fine di garantire il corretto iter contrattuale, tra cui citiamo: tetto massimo della quota di finanziamento richiedibile, apertura ed avvio dell’attività entro tempi prestabiliti, rispetto degli oneri legali e finanziari. La non ottemperanza anche di un solo regolamento del contratto comporta la cessione del proprio prestito a cui aggiugere le richieste di eventuali penali. I prestiti a tasso agevolato vengono concessi anche a studenti meritevoli che corrisponderanno solo una parte minima della somma ricevuta e ad enti ed istituti di ricerca che hanno come scopo primario lo sviluppo del paese.

Inoltre per tali finanziamenti non vengono richieste particolari credenziali in termini di affidabilità creditizia e vi è una maggiore flessibilità nel soddisfare al meglio le esigenze del debitore. Una forma di finanziamento a tasso agevolato che si sta sviluppando ultimamente è legata all’installazione di forme di energia alternativa, come ad esempio i pannelli solari.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *