Consigli per principianti del Trading

Molte volte capita che dopo aver letto qualcosa sul trading, un qualunque signor X decide di aprire un conto demo e iniziare la sua grande avventura nel mondo degli investimenti online: forex, opzioni binarie, ecc..

Dopo un po di tempo, convinto della bontà della propria strategia, apre un conto reale e inizia a fare i primi quattrini. Quante volte hai sentito la storia di questo signor X?!

Ma allora come è possibile che tutti giurano di aver trovato la strategia vincente, sono convinti di poter lavorare col Forex e poi dopo qualche mese non si sente più parlare di loro?

Tralasciando tutti coloro che mentono e tutti coloro che lo dicono solo per poi vendere prodotti fatti da loro, ci sarà un motivo per cui questi traders, pur avendo trovato un metodo funzionante, non riescono a portarlo al successo?  Prima di continuare, ti consiglio le guide sul trading online su bottadiculo.it

I tre principali motivi degli errori nel trading:

  1. prendere rischi troppo elevati per alcune posizioni;
  2. aprire troppe trades;
  3. partire con un capitale iniziare troppo basso.

Il primo aspetto riguarda il money management, ovvero la gestione del proprio capitale.
Usare una strategia vincente non vuol dire vincere sempre.

Supponiamo che hai una strategia che ti fa vincere il 50{25bb3c65ddf515a7781c8c9df0c419baf9c637a1c5d781fcb48afff3b8e88165} delle volte, quando vinci guadagni 200 euro, quando perdi ne perdi 100. Una strategia di questo tipo sarà sicuramente vincente nel lungo periodo.

Ma cosa accade se commetti l’errore comune di aprire posizioni con un rischio troppo elevato?

Supponiamo che rischi il 10{25bb3c65ddf515a7781c8c9df0c419baf9c637a1c5d781fcb48afff3b8e88165} del tuo capitale per ogni posizione, allora (contando sempre il 10{25bb3c65ddf515a7781c8c9df0c419baf9c637a1c5d781fcb48afff3b8e88165} del tuo capitale iniziale, quindi senza ricalcolarlo ogni volta) ti basterà perdere 10 volte consecutive e fine del gioco.

Ovviamente perdere 10 volte consecutive non è facile, cè una probabilità su 1024, ma pensando che la probabilità di fare un terno al lotto è 1 su 11748 vuol dire che potrebbe anche capitare.

Rischiando l’1{25bb3c65ddf515a7781c8c9df0c419baf9c637a1c5d781fcb48afff3b8e88165} del proprio capitale  è quasi impossibile perdere tutto con una strategia come quella presentata sopra, in quanto si ha che la probabilità che accadano 100 trades negative consecutive è pari a 1 su milioni di possibilità!

Il secondo aspetto che porta un principiante alla rovina è aprire troppe trades. Spesso ciò accade per la noia, nessuno vuole attendere il momento giusto, è sicuramente più emozionante aprire una posizione e seguire l’andamento dei propri soldi! Purtroppo così facendo più che fare trading si scommette d’azzardo e nella maggior parte dei casi si guarda il conto diminuire a poco a poco fino ad azzerarsi.

Bisogna agire solo seguendo il proprio metodo, senza lasciarsi trasportare dalle emozioni.

Il terzo aspetto può capitare qualora un trader faccia questo ragionamento: sono alle prime armi, voglio continuare a studiare ma nel frattempo apro un conto reale con pochi soldi, diciamo 50 euro, cercherò di ridurre i rischi a 0 e utilizzerò sempre lo stop loss e il take profit.

Tutto giusto, tranne un piccolo particolare: non puoi aprire posizioni di qualsiasi grandezza!
Questo potrebbe essere un problema serio perché non ti permetterebbe di impostare lo stop loss desiderato o di prendere rischi molto bassi.

Ad esempio un broker ti permette di aprire una posizione con una somma minima di 3 euro (non faccio riferimento a nessun broker, è solo per fare un esempio), a quel punto 3 euro su 50 euro significa rischiare il 6{25bb3c65ddf515a7781c8c9df0c419baf9c637a1c5d781fcb48afff3b8e88165} dell’intero capitale a disposizione!

Spero che questo abbassi la percentuale dei principianti che commettono questi errori!
Buon trading

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *