Come risparmiare soldi: i trucchi migliori

Passati gli anni della ricerca del guadagno e dell’industrializzazione a tutti i costi, l’Italia vive una de-crescita felice che fa ritrovare molti dei valori che hanno reso il nostro Paese uno dei più virtuosi e orientati al risparmio del mondo. E, il risparmio in sè, oltre che rafforzare la fiducia in se stessi, rappresenta una pratica decisamente positiva, utile in tutte le fasi della vita. Ma come è possibile risparmiare in un mondo come quello odierno dove le spese si susseguono a ruota libera senza permetterci un attimo di respiro? Molti pensano che per fare soldi servono i soldi, questo è vero per chi decide e può permettersi d’investire. Diverso invece per chi ha meno disponibilità economica e deve dedicarsi al risparmio.

Come accantonare senza grandi sforzi diverse centinaia, se non migliaia, di euro all’anno adottando piccoli, ma efficaci trucchi quotidiani? Quelle piccole-grandi idee che non stravolgono la vostra vita, ma permettono, a fine anno, di contare su un discreto tesoretto da usare per tante necessità.

Quali sono i comportamenti più semplici, se vogliamo anche banali, per ritrovarsi un gruzzolo da utilizzare per tirare avanti un po’ meglio? Vediamo qualche idea, che non stravolga la vita, ma che ci faccia procedere più sereni e coperti finanziariamente.  Prima di continuare, intanto, può sicuramente interessarti l’articolo su Come risparmiare soldi e vivere con pochi euro.

Vediamo il sommario dell’articolo su come creare risparmio ed avere più soldi a disposizione.

MONETIZZATE I VOSTRI RISPARMI

piano-risparmio
Conservare i risparmi in un luogo in cui possiamo vederli, aiuta psicologicamente ad esserne soddisfatti e incentiva la voglia di risparmiare ancora

Può sembrare banale, ma rendere fisicamente visibili i propri risparmi sotto forma di banconote o monete ( magari investire con le monete in oro) aiuta a risparmiare: così, se avete preso la bella decisione di smettere di fumare o di limitare un po’ il consumo di alcool (magari al solo fine settimana, cosa che fa bene anche alla salute), prendete l’abitudine di depositare i soldi risparmiati, precisi precisi, in un salvadanaio o in una busta. Controllare come crescono i vostri risparmi vi aiuterà a risparmiare e vi farà sentire più sicuri, padroni di un gruzzoletto fisicamente visibile.

ESAMINATE ABBONAMENTI A PALESTRE, TV VIA CAVO, CLUB ETC

Stampa
Tessere e abbonamenti permettono grandi risparmi

Controllate con coscienza i costi fissi annuali dei vostri hobbies, e se vi accorgete che avete abbonamenti a palestre o circoli ricreativi dove andate poco, oppure a una pay-TV che in definitiva usate meno del previsto o guardate pochissimo, chiedete disdetta dei contratti. Anche abbonamenti a riviste e giornali che leggete meno del previsto possono essere interrotti senza remore: potrete comprare la pubblicazione quando sapete di aver tempo e voglia per leggerli, invece che trovarvi la casa piena di carta inutile che non leggete mai.

PRENDETE LA TESSERA DELLA BIBLIOTECA E SCOPRITE I SERVIZI PUBBLICI DELLA VOSTRA CITTÀ E REGIONE

In quasi tutte le città italiane è ormai possibile fare la tessera sia per l’accesso fisico alle sale di lettura e al prestito di libri e giornali (in emeroteca), sia per poter fruire delle pubblicazioni online tramite internet e il vostro computer o tablet/smartphone. La possibilità di leggere gratuitamente, soprattutto se siete buoni lettori, vi farà risparmiare parecchio. Allo stesso modo guardate quali e quanti servizi sono offerti nella vostra città, ricreativi, musicali, sportivi e culturali, senza il bisogno di spendere soldi per biglietti e ingressi.

In molte regioni italiane (ad esempio la Lombardia) i ragazzi sotto i 14 anni viaggiano gratis su tutti i mezzi pubblici: vedete quali formalità burocratiche – spesso è solo una tessera gratuita che richiede pochi minuti di attivazione – si rendono necessarie per risparmiare sui costi di spostamento dei vostri figli.
Allo stesso modo, usare il più possibile le due ruote (bici, moto, scooter etc) vi farà risparmiare parecchio su consumi, multe stradali, parcheggi. Anche andare in macchina più piano, oltre che farvi evitare sanzioni (uno dei modi più antipatici di buttare denaro…) vi permetterà anche notevolissimi risparmi di carburante.

COMPRATE PRODOTTI A SCADENZA BREVE

fresh food
Alimenti freschi e a km 0 sono un grande risparmio in cucina

La spesa per il mangiare e il frigorifero incidono parecchio sul budget familiare. Scoprite quali punti vendita – magari piccoli e quindi più soggetti a problemi di pianificazione delle scorte – adottano politiche di ribasso di prezzo sui prodotti a scadenza breve, soprattutto su carne e pesce, che incidono sullo scontrino più di altri generi.

O, in alternativa, approfittate dei ribassi che cadono a rotazione su tutti i prodotti a lunga scadenza (pasta, riso, olio, sughi pronti, conserve, marmellate ecc.), per riempire la dispensa con generi che potrete usare nei mesi a venire senza essere costretti a comprare a prezzo pieno.

RINEGOZIATE I MUTUI E I CONTI CORRENTI CON LA BANCA

I costi bancari sono tra le spese più pesanti nel bilancio di una famiglia, soprattutto se ci sono mutui da pagare. Per risparmiare contrallate periodicamente quanto costano i vostri conti correnti e rivedete, magari con l’aiuto di un amico più esperto, se vale la pena di surrogare il mutuo della vostra casa: si tratta di un’operazione dove viene in sostanza rinegoziato l’intero contratto, magari cambiando creditore, adeguandolo a condizioni (ad esempio un cambio di tassi da variabile a fisso o viceversa) che vi permettano di diminuire le spese bancarie e di mutuo.

Anche per le prestazioni di professionisti (notai, dentisti, avvocati, medici) non vergognatevi a chiedere uno sconto o se sia possibile avere servizi e divertimenti facendo acquisti intelligenti: ad esempio lo stagionale da sci vi fa risparmiare, su tutta la stagione, più che a comprare giornalieri volta per volta.

Al seguente link trovi un ottima guida sui mutui.

rinegoziare mutuo
Una veloce chiacchierata in banca ci permette di scoprire se e di quanto il nostro mutuo è rinegoziabile, magari anche nei tassi

FATE PIÙ LAVORI POSSIBILI CON LE VOSTRE MANI

Riuscire a rinunciare all’aiuto (pagato) di professionisti esterni può portarvi a risparmiare diverse centinaia di euro l’anno: è proprio necessario portare la macchina al lavaggio o si può, ogni tanto, usare da soli i car-wash a gettoni? Tagliarsi o tingersi i capelli o radersi da soli è proprio così difficile o insoddisfacente di risultato? Riuscite a scambiare favori coi vicini, ad esempio sull’affidamento dei bambini, senza pagare ogni volta una costosa baby-sitter?

Anche un controllo più attento ai divertimenti dei vostri figli può farvi risparmiare notevoli costi annuali, magari reindirizzando verso un buon libro il tempo per costosi video-game, smartphone ultimo modello o figurine e pupazzetti che vi riempiono la casa di disordine e oggetti inutili.

SCOPRITE L’ITALIA DEL LOW-COST

turismo italiano
Turismo in Italia: occorre davvero dire che è il migliore del mondo?

Anche se le vacanze sembrano essere uno status-symbol, divertirsi, soprattutto un Italia, può costare meno di quanto crediate. A parte il fatto che ci sono province con montagne splendide e mari da far invidia ai Caraibi (ad esempio, Puglia, Sardegna, Calabria) siete sicuri che, anche in queste stesse regioni, una provincia non costi meno dell’altra – magari perchè sottovalutata? O che l’entroterra sia poi così brutto, a scapito di pochi minuti di strada per arrivare sulla litoranea?

Se non ci credete provate a visitare il l’Alto Salento tarantino o brindisino, che non hanno nulla da invidiare a quello più famoso leccese, oppure le montagne lombarde e venete rispetto a quelle, genericamente più costose, di Val d’Aosta o Alto Adige. In ogni caso, provate a scoprire quell’Italia, bellissima, che merita una visita o un soggiorno senza per forza costringervi a fare debiti per pochi giorni di vacanza: ne rimarrete stupiti. E anche nelle località più costose, siete proprio sicuri di non poter scendere in posti diversi dal Grand Hotel a 5 stelle?

GUARDATE SITI DI E-COMMERCE E DI IMMOBILI ONLINE

L’online, con la sua caratteristica di disintermediazione, permette di fare bei risparmi. Ormai è più facile trovare un buon affare immobiliare su siti specializzati, dove gli annunci, oltre che dalle agenzie immobiliari, possono essere pubblicati anche dai diretti interessati.

Anche per i veicoli, i siti di annunci permettono di trovare numerose occasioni: se l’acquisto della macchina assorbe molte risorse dei vostri guadagni e risparmi, siete sicuri che tutti quelli che acquistano usati aziendali o post-leasing (o, più genericamente, da altri privati) rinuncino a qualità e soddisfazione per il proprio mezzo?

Altro capitolo sono ancora le utenze, le assicurazioni e i servizi acquistabili tramite ricerca diretta o motori specializzati: assicurazioni auto e moto, ma anche linee ADSL o utenze luce, acqua e gas possono essere confrontate e acquistate più facilmente di un tempo grazie ai vari motori di ricerca specifica, permettendovi un risparmio notevole ogni anno.

CENATE A CASA E PREPARATEVI IL CIBO PER ESCURSIONI E USCITE

risparmiare sci
Risparmiare durante le uscite di relax e sport fuori casa, soprattutto in famiglia, è facilissimo

Imparare pochi trucchi per rendere più gustosa una cena con gli amici, da vedere a casa senza uscire nei ristoranti più costosi, può essere una bella idea che vi fa risparmiare ogni anno soldi preziosi. Oltre alla soddisfazione di gustare ricette fatte con le proprie mani, potrete controllare anche la qualità della materia prima: si resta sempre stupiti di quante varietà regionali abbiamo in Italia, a prezzi decisamente bassi, che riescono a coniugare costi bassi (ad esempio usando verdure e vegetali) con un gusto che tutto il mondo invidia.

Anche preparare spuntini e pranzi al sacco quando andate in spiaggia, a camminare in montagna o a sciare può far quadrare meglio il vostro bilancio annuale. E se questo è abbinato all’acquisto di materie prime di stagione – verdure e frutta adeguati al periodo, pesce e mitili in base alle stagionalità, acquisti magari dall’ambulante a km 0 e a prezzi vantaggiosi – scoprirete presto che la vacanza in zone rurali può rendervi la vita molto meno costosa che in città.

STENDETE UN BILANCIO RUDIMENTALE E RAGIONATE SU BASE TEMPORALE

Così come pesarsi spesso aiuta a tenere sotto controllo il peso, misteriosamente anche stendere un piccolo e informale budget familiare aiuta a capire meglio come escono i soldi di casa – e di conseguenza a risparmiare. Se ad esempio vostra moglie sacrifica 100 euro a settimana per parrucchiera e estetista, chiedetele se, con un’uscita annua di 5mila euro, non riuscirebbe a vivere bene anche andando ‘solo’ ogni 15 giorni (e riducendo così la spesa di 2500 euro/annui).

In ogni caso ragionate su base temporale per cercare di modificare le vostre abitudini: pensare che 5 euro al giorno di sigarette comportano oltre 150 euro/mese e quasi 2mila euro all’anno potrebbe aiutarvi a prendere l’agognata decisione di smettere di fumare da un giorno all’altro – cosa, peraltro, più facile di quanto non si creda.

bilancio-familiare
Stendere un semplice bilancio familiare è davvero un valido aiuto per risparmiare e rendersi conto del controlo delle uscite

COME RISPARMIARE

Capito ora in che modo risparmiare – cioè adottando comportamenti risparmiosi – vediamo adesso COME farlo. Oltre alla cassa contanti detta sopra, aumentare via via il conto corrente bancario è uno dei metodi che vi darà soddisfazione e indurrà a proseguire sulla via del risparmio. Oltre certe soglie, spostare i soldi su azioni e obbligazioni, che danno i loro frutti negli anni, rende più che in banca.

Se scegliete le più rischiose azioni – soprattuto in questi anni in cui i bond rendono poco o nulla, come gli inesistenti interessi bancari – cercate quelle ad alti dividendi e, possibilmente, con un futuro sicuro: meglio perciò titoli dell’elettrico (produttori e distributori, ma anche veicoli, celle solari, energie rinnovabili, batterie etc) piuttosto che legati alla carbonizzazione, che si prevede in diminuzione insieme all’uso del petrolio. Ricordate che chi mise qualche soldo nel 1998 in titoli di e-commerce come Amazon si è ritrovato ora, dopo vent’anni, a crescite in conto capitale del 49mila percento (!), per cui potete usare qualche euro dei soldi risparmiati sopra per ‘scommettere’ sul futuro di qualche azienda promettente.

risparmio 1

Ma il fatto di ‘fermare i soldi’ in azioni e obbligazioni – cosa che di per sè rappresenta già un notevole indice di risparmio personale – potrebbe spingervi a comprare magari qualche immobile, fabbricati o terreni, cercando ovviamente dei buoni affari. Il fatto di non poter disporre, a capriccio, delle cifre risparmate, vi aiuterà a contare i risparmi sotto forma di asset ormai consolidati nella vostra vita. E magari una casetta in un paesino nell’entroterra vicino a mari, monti o laghi potrebbe aiutarvi ulteriorimente a risparmiare soldi per le vacanze, potendo poi contare su qualche entrata di affitto da amici, parenti e conoscenti.

Insomma: i soldi sono come l’acqua: se per qualche motivo si interrompe il flusso, si rischia di morire di sete. Ecco perchè è utile e intelligente formare un piccolo ‘lago’ di accumulo tramite il risparmio, che ci tornerà utile prima o poi. In ogni caso non abbiate timore a fare piccoli e grandi cambiamenti alla vostra vita per puntare sulla capacità di trattenre risorse preziose: risparmiare è come accumulare ‘energia potenziale’ a scapito dell”energia cinetica’ che tutti usiamo quotidianamente per vivere (e che prima o poi ci tornerà molto utile). Riuscire a rinunciare a qualcosa, senza per questo stravolgervi la vita radicalmente, darà enormi soddisfazioni domani a voi e ai vostri figli.

Per quanto riguarda il mondo degli investimenti puoi dare un’occhiata a https://www.anee.it/investimenti-sicuri/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *