Carta di credito Hybrid (Ubi Banca)

Fare acquisti online è diventata ormai un’abitudine comune. Tramite computer o smartphone si comprano decine di oggetti, dall’abbigliamento alla tecnologia ai servizi. Una realtà consolidata grazie anche alla crescente sicurezza nei pagamenti online.
La carta di credito è lo strumento più utilizzato per i pagamenti online. UBI banca, leader nei servizi bancari rivolti alla clientela, proprio per andare incontro alle crescenti esigenze degli acquirenti in internet, grazie anche al conto Qubi ha ideato una nuova gamma di carte: le Hybrid.

Differenze tra carte di credito normali e la carta di credito Hybrid Ubi Banca

home page carta hybrid
Home page del sito UBI Banca

Le normali carte di credito consentono di fare acquisti pagando immediatamente, ma l’addebito sul proprio conto corrente non è istantaneo. Generalmente i soldi vengono, infatti, prelevati dal conto il mese successivo a quello di acquisto, entro il 15 del mese.

La Carta di credito Hybrid emessa da Ubi Banca, invece, è multifunzione e consente (oltre al classico addebito nel mese successivo) di rateizzare la somma da pagare in più rate. Il titolare della carta può scegliere da un minimo di 3 ad un massimo di 25 rate e può decidere di farlo entro il penultimo giorno del mese, non necessariamente al momento dell’acquisto.

Caratteristiche della Carta Hybrid

La carta di credito Hybrid viene emessa in due versioni: Classic e Gold, che si differenziano tra loro principalmente per minimali e massimali di credito. In entrambe le versioni, la carta può operare sia su circuito Visa che su MasterCard e può essere personalizzata per gli sportivi appassionati di NBA o Juventus e Atalanta. Le carte Hybrid NBA, Hybrid Juventus FC e Hybrid Atalanta sono state sviluppate nell’ambito delle partnership con i tre gruppi e riportano una grafica speciale sul fronte plastificato della carta.

Come funziona?

La principale caratteristica delle Hybrid proposta da Ubi Banca è la possibilità di rateizzare il costo dell’acquisto di un bene o servizio. Non è necessario scegliere al momento dell’acquisto se pagare in un’unica soluzione o a rate, basterà decidere entro il penultimo giorno lavorativo del mese di acquisto. Una volta scelto di rateizzare l’acquisto, è possibile effettuare l’operazione in totale autonomia attraverso internet banking o le App di Ubi Banca, oppure recarsi in una filiale o contattare il numero verde.

Il possessore della Hybrid può effettuare piani di rateizzazione illimitati (nel limite del plafond disponibile) ai quali viene applicata una commissione fissa di attivazione in base al TAEG e al valore dell’acquisto.

Hybrid ha però molte altre funzioni. Ecco nello specifico cosa è possibile fare con questa carta di credito:

  • acquistare un bene e pagarlo, in un’unica soluzione, a saldo, il mese successivo a quello di acquisto;
  • rateizzare gli acquisti, scegliendo in totale autonomia (via home banking, call center o filiale) il numero delle rate (per acquisti da un minimo di 250€ ad un massimo di 5.000€ per carta Classic);
  • prelevare in Italia e all’estero da qualsiasi sportello Bancomat/ATM;
  • effettuare pagamenti con domiciliazione delle utenze;
  • pagare con la nuova funzionalità Contactless;
  • modificare il proprio massimale disponibile sulla carta.

Costi della Carta Hybrid

home banking carta hybrid Ubi banca
App Qui Ubi Banking

La carta di credito Hybrid Classica ha un costo annuo di utilizzo di 36€ (un canone mensile di 3€), mentre la Gold di 80€, più 10€ una tantum per l’emissione della carta.
Per il prelievo dei contanti dagli Sportelli automatici, invece, viene applicata una commissione pari a 4%, alla quale si aggiunge una quota fissa di 3€ nel caso il prelievo venga effettuato su ATM esteri. Ulteriori costi opzionali vengono applicati per servizi come “Pin Personalizzato” o “Pronto in conto” (per ottenere disponibilità di contanti sul proprio conto Ubi Banca).

Per quanto riguarda la rateizzazione dell’acquisto di beni e servizi, il TAN è 0 mentre il TAEG oscilla tra 11% e 14% in base all’importo totale. Rendiconti e Documenti di Sintesi sono invece inviati a costo zero, salvo i duplicati. I costi dei servizi informativi via sms hanno poi costi aggiuntivi differenti in base agli operatori di Telefonia Mobile.

Fino al 31 maggio 2018, infine, i possessore dell’IKEA Family possono richiedere la Carta Hybrid in forma gratuita per i primi 12 mesi.

Carta Hybrid UBI Banca: come richiederla

Per ottenere la carta di credito Hybrid è necessario recarsi presso una delle filiali Ubi Banca più vicine alla propria residenza oppure contattare il numero verde 800 500 200. Attraverso il sito ufficiale Ubibanca.com è inoltre possibile fissare un appuntamento presso la filiale più vicina per ottenere ulteriori informazioni e sottoscrivere l’attivazione della carta.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *