Cariparma Home Banking

Il Gruppo Crédit Agricole Cariparma offre ai correntisti Cariparma un innovativo servizio di home banking: Cariparma Nowbanking. In questa guida scopriremo come iscriversi al portale nowbanking per poter effettuare le varie operazioni di banking online in sicurezza.

CARIPARMA HOME BANKING: COS’È

Cariparma-sede
Una sede di Banca Cariparma del Crédit Agricole

Il servizio Cariparma Nowbanking è la funzionalità di home banking offerta dal gruppo Cariparma Crédit Agricole. Per accedere a questo servizio potete entrare sul sito nowbankingprivati.cariparma.it.

La condizione per poter usufruire dei servizi di home banking offerti da Cariparma è essere correntisti presso questo gruppo bancario; il servizio di home banking è suddiviso tra Cariparma Nowbanking Privati e Cariparma Nowbanking Piccole Imprese, a seconda della tipologia di conto corrente.

Grazie alla funzionalità Securecall, l’home banking offerto da Cariparma si conferma un servizio altamente sicuro: infatti, ogni operazione verrà confermata attraverso una chiamata sul numero di telefono.

COME REGISTRARSI SU CARIPARMA NOWBANKING

caripama internet banking
Schermata di accesso all’internet banking di Cariparma

Registrarsi per poter usufruire dell’home banking non è difficile, ecco come fare:

  • come prima cosa, è necessario ottenere un Codice Utente; tale codice, a nove cifre, viene rilasciato dalla banca nel momento in cui si decide di attivare il servizio di home banking; se vi siete rivolti ad uno sportello territoriale, con tutta probabilità l’operatore bancario vi ha già consegnato un documento cartaceo contenente il vostro codice. Se non riuscite a trovarlo, potrete rivolgervi al numero verde Cariparma (800 771100) oppure tornare nella vostra filiale di fiducia: riuscirete al più presto ad ottenere un nuovo Codice Utente.
  • a questo punto, il portale vi richiederà di inserire la vostra data di nascita
  • per concludere, dovrete digitare la password a 6 cifre che la banca vi avrà inviato; come per il Codice Utente, anche la password a sei cifre vi è stata consegnata dalla banca al momento dell’attivazione del servizio di home banking; se non riuscite a trovarla, contattate il servizio clienti o la vostra filiale per riceverne una nuova.

Completati questi tre passaggi, potrete accedere allo sportello di home banking, da cui è possibile effettuare qualsiasi operazione bancaria. Prima, però, all’utente verrà chiesto di modificare la propria data di nascita inserendone una fittizia e di generare una nuova password. Queste misure di sicurezza, che possono sembrare inutilmente complicate, sono fondamentali per mettere al riparo gli utenti da frodi bancarie e da possibili intrusioni nei loro conti correnti. Ecco perché non devono essere sottovalutate!

OPERAZIONI POSSIBILI TRAMITE L’HOME BANKING CARIPARMA

Cosa è possibile fare attraverso un servizio di home banking, come Cariparma Nowbanking? Ecco alcune delle operazioni possibili accedendo all’area riservata del proprio servizio Nowbanking:

  • visualizzare il saldo del proprio conto bancario
  • inviare pagamenti, ad esempio bonifici bancari
  • effettuare pagamenti sicuri, utili per chi fa acquisti online
  • modificare i propri dati personali senza doversi rivolgere allo sportello bancario
  • richiedere la disattivazione della propria carta bancomat
  • richiedere l’attivazione di una carta di credito

Esistono anche altre funzioni avanzate, ma queste sono quelle per cui i correntisti solitamente utilizzano i servizi di home banking. L’home banking si è recentemente aggiornato introducendo una search bar che permette agli utenti di cercare comodamente qualsiasi funzione.

LA APP NOWBANKING

app nowbanking cariparma
Logo dell’app Now Banking di Cariparma

Oltre al servizio di home banking da utilizzare con il proprio pc, è disponibile una comoda app Nowbanking per i dispositivi mobili, come smartphone e tablet. La app, che potete scaricare nei vari store (Google Play Store per i dispositivi Android, Apple Store per il sistema operativo iOS), vi permetterà di accedere a tutte le funzionalità dell’home banking con la comodità di poter essere utilizzata dappertutto.

L’app prevede la possibilità di utilizzare il riconoscimento delle impronte digitali (per i dispositivi che supportano tale tecnologia) per un accesso ancora più rapido al proprio conto; inoltre, se ci si avvale del sistema di riconoscimento delle impronte, i pagamenti fino a 1500,00€ possono essere disposti senza dover ricorrere ad altre credenziali.

HOME BANKING CARIPARMA: I COSTI

Il servizio Cariparma Nowbanking è offerto ai correntisti dietro il pagamento di un canone annuo e prevede delle tariffe aggiuntive per le varie operazioni bancarie. Di seguito elenchiamo i costi principali da sostenere per usufruire del servizio:

  • Canone annuo per home banking e phone banking: 24,00€
  • Attivazione e utilizzo del cellulare per ricevere le disposizioni del servizio: 5,00€
  • Invio di bonifico bancario verso conti correnti su altre banche: 1,00€
  • Invio di bonifico bancario tramite phone banking ad altre banche: 3,00€

È interessante notare come il costo delle operazioni di phone banking sia decisamente superiore rispetto a quello delle operazioni disposte da pc. Il suggerimento è quello di utilizzare il phone banking prevalentemente per consultare il saldo del proprio conto corrente e di inviare i pagamenti dal proprio pc, fisso o portatile: in questo modo si andranno a ridurre i costi del servizio.

Inoltre, esistono offerte legate all’apertura di nuovi conti correnti: ad esempio, il Conto Adesso Cariparma, che permette di attivare il servizio Cariparma Nowbanking senza pagare alcun costo di attivazione. Per saperne di più, vi invitiamo a consultare le offerte e i vari conti correnti offerti da Cariparma.

home-banking
Home banking, per gestire i servizi bancari direttamente dal pc di casa

COME RECEDERE DAL SERVIZIO DI HOME BANKING

I correntisti possono recedere in qualsiasi momento dal contratto per l’utilizzo del servizio Nowbanking: per farlo è necessario inviare alla banca una comunicazione scritta. Naturalmente, è possibile rivolgersi anche ad uno sportello territoriale: il vostro operatore bancario di fiducia espleterà la pratica per voi chiarendovi al contempo gli obblighi contrattuali e le spese da saldare. In alternativa è possibile chiedere chiarimenti al numero verde o inviare una raccomandata a Cariparma, chiedendo la disattivazione del servizio.

Il recesso dal contratto obbliga comunque il correntista al pagamento del canone annuo per l’anno in corso, a prescindere dalla data del recesso (ipotizzando di recedere nel mese di gennaio 2018, sarà comunque dovuto il canone per l’anno 2018). Il tempo stimato per la chiusura del rapporto contrattuale è di 30 giorni.

IL GRUPPO CARIPARMA

gruppo cariparma
Tutte le banche entrate a far parte nel tempo del Gruppo Crédit Agricole

Cariparma nasce come banca territoriale, che da sempre punta al radicamento sul territorio come punto di forza. Nel 2007 entra nel Gruppo Crédit Agricole, da cui nasce il Gruppo Crédit Agricole Cariparma. Questa importante acquisizione permette a Cariparma di crescere rapidamente ed entrare sul mercato tra i grandi player, senza però rinunciare alla vocazione territoriale, con una presenza capillare di sportelli sul territorio e il conseguente rapporto di fiducia tra gli operatori bancari e i correntisti.

Sempre nel 2007 entra nel gruppo anche FriulAdria, mentre nel 2011 viene acquisita Carispezia. Presente in Italia con oltre 900 punti vendita in dieci diverse regioni, tra i gruppi bancari italiani si colloca in settima posizione per masse amministrate.

Rivolgersi al Gruppo Crédit Agricole Cariparma significa scegliere un gruppo bancario innovativo ma dalla grande solidità, complici gli ottimi rating ottenuti a livello internazionale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *