BPViGO! – Banca Nuova Popolare di Vicenza

BPViGO!

bpvigo

La Banca Popolare di Vicenza, presente con numerose filiali in tutto il Veneto, gode di prestigiosi prodotti e numerose tecniche innovative per soddisfare le richieste dei propri clienti.
È una banca moderna, presente sul web, tecnologica con la sua app scaricabile sia da Android che da Apple e all’avanguardia con la possibilità di effettuare tutte le operazioni dal pc.

Attraverso il web puoi controllare i tuoi rendiconti finanziari, l’accredito modello stipendio o della pensione, puoi effettuare un bonifico o ricaricare il cellulare, e per i più tecnologici c’è anche la possibilità di ricaricare la carta prepagata del figlio che magari si trova in gita e ha bisogno dei soldi per acquistare il biglietto del treno.

Insomma, la BPViGO è una banca pensata per soddisfare le tue richieste, rispondere alle tue necessità e fare in modo che tu possa non avere più bisogni.

INTEGRAZIONE IN INTESA SAN PAOLO

intesa san paolo
L’unione della Banca di Vicenza con intesa San Paolo ha rafforzato entrambe le banche

Vi sono dei rapporti contrattuali tra BPVi e Intesa San Paolo di integrazione tra le due, che ci fan comprendere quanto siano importanti queste fusioni interbancarie per il benessere e la qualità dei servizi di ognuna.
Intesa San Paolo è sicuramente una banca leader da anni nel sistema bancario.

La Banca Popolare di Vicenza con la sua lungimiranza è stata in grado di comprendere la necessità di stringere forti legami con altri gruppi esterni al Veneto per garantire a tutti i suoi clienti sicurezza, solidità e stabilità.
La capacità di stringere questi contratti interbancari dipende dalle capacità imprenditoriali dei dirigenti.

BPVi gode di uno staff di esperti e consulenti che hanno sempre saputo consigliare al meglio gli organi più elevati nella scelta delle operazioni da sostenere nel settore economico e giuridico.
Allo stesso tempo sono stati in grado di raccogliere e far crescere un grande bacino di utenti.

Anche se BPViGO è entrata a far parte del gruppo San Paolo rimane comunque una cosiddetta Banca Veneta, nata nel tessuto imprenditoriale del Veneto, in particolare del Vicentino, per garantire alla piccola media impresa di potersi sviluppare per anni, anzi decenni.

Grazie ai suoi prodotti, molti imprenditori hanno fatto fortuna, hanno usufruito di prestiti e finanziamenti agevolati per l’acquisto di macchinari per l’agricoltura, per la bonifica di alcuni territori vicino alla laguna di Venezia e per molte altre iniziative imprenditoriali.

PRESTITI PERSONALI

conto_bpvigo
I finanziamenti BPVIGO! hanno tassi molto agevolati

Malgrado sia un argomento molto diffuso, quello del prestito, tanto da risultare talvolta banale, non è però da trascurare nel suo aspetto fiscale e di interesse.

Dagli anni ottanta molte sono state le banche straniere che hanno posto le loro filiali in Italia. Banche spagnole come la Santander che hanno creato la loro fortuna con i tassi ad interesse variabile in finanziamenti con rate costanti. Il cliente così era completamente ignaro del fatto che se per perdita di lavoro per cause di forza maggiore un giorno avesse smesso di pagare, il debito residuo sarebbe stato di uguale importo a quello finanziato. Poichè le rate pagate sino ad allora sarebbero andate solo a copertura dell’interesse.

Ecco, questi tipi di calcolo dell’interesse non esiste con nessuna banca italiana e per fortuna oggi dovuto a degli accordi interbancari internazionali non è concesso a nessuna delle banche europee.

Il finanziamento è dunque un tasto dolente nel mondo della finanza. Il successo ed il benessere economico che la BIViGO ha permesso ai suoi clienti è proprio dovuto alla sincerità nei rapporti.
I tassi di interesse non sono mai stati eccessivamente elevati. I prestiti alle imprese nascenti venivano concessi anche sotto forma di preammortamenti con restituzione del capitale in una maxirata finale da stabilirsi alla data.

Un preammortamento consiste nel pagamento all’ente che ci presta il denaro, di una sorta di concessione, come se fosse una tassa annuale, che noi paghiamo per poter usufruire di questi soldi. Quando ,ad esempio dopo 10 anni, ho costituito una media impresa con un regolare fatturato, restituirò il capitale prestatomi in unica soluzione.

Ovviamente i piani di rientro dei capitali finanziati sono molteplici: questo del preammortamento e la restituzione con una maxirata finale sono solo un esempio dei tanti sistemi disponibili per risarcire un finanziamento dopo aver contratto un prestito co BIViGO!

È molto importante il tema del prestito nella realtà veneta, per lo sviluppo aziendale, per la crescita di tutte quelle imprese che fanno del Nord-Est una vera e propria potenza economica trainante per tutto il nostro paese.

PRODOTTI DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA

bpvigo home banking
Home page del sstema di Home Banking di BPViGo!

Ovviamente tra gli innumerevoli prodotti che può offrire non possono mancare le carte revolving, le prepagate e le fido.

La carta Revolving è agganciata al proprio conto corrente e con essa possiamo spendere il denaro e alla fine del mese lo restituiamo o in unica soluzione o a rate.
La carta di credito prepagata è invece una forma di carta di credito che possiamo noi ricaricare all’occorrenza a seconda che dobbiamo fare dei pagamenti in internet o comunque per avere dei soldi da spendere presso gli esercenti convenzionati magari durante un viaggio.
La carta fido è anch’essa collegata ad un conto corrente ma come dice la stessa parola posso prelevare i soldi anche se non li ho sul conto, poiché è la banca a darmi una fiducia. OVVIAMENTE APPENA I SOLDI VERRANNO VERSATI SUL CONTO SERVIRANNO PER ESTINGUERE IL DEBITO.

I MUTUI

Una sezione molto importante è quella del mutuo. Il Veneto in generale ha una architettura orizzontale e poco verticale, ciò significa che non ci sono alti palazzi e tranne Padova che è una cittadina un pò più verticale, tutto il veneto è costruito a casette, villette o ovviamente anche grandi ville. Questo in base alle proprie possibilità, ovvio.

Essendo una regione con molta campagna, ha permesso a tante famiglie di acquistare un pezzo di terra e costruire la propria casa. Per fare ciò molti hanno usufruito del mutuo della BANCA POPOLARE DI VICENZA che ha concesso per anni mutui agevolatissimi se la casa era costruita in proprio.

Sempre ad un basso tasso di interesse, ma leggermente più elevato, concedeva il mutuo se invece l’acquisto era di una casa già esistente.

Queste forme di agevolazione nell’acqiosto della prima casa ha dato molta fiducia agli abitanti di queste cittadine venete, tanto da incoraggiarli a riporre i propri risparmi nella BPViGO!

mutuo bpvigo
Molti mutui veneti sono stati ottenuti grazie ai finanziamenti BPViGo!

LE PENSIONI BPViGO

Ovviamente come ogni banca anche la Banca Popolare di Vicenza ha tra i suoi prodotti di qualità la costituzione delle pensioni.
Formarsi una pensione integrativa al giorno d’oggi è quasi indispensabile.
Come funziona? Facciamo un esempio. La signora Pina stufa di fare ciambelle comincia a temere che al tempo del suo pensionamento, fra 20 anni, i soldi del suo tfr non le garantiscano un sostentamento dignitoso.

Vorrebbe avere la garanzia di ricevere al momento del pensionamento 1800 euro al mese fino all’età di 83 anni.
Si reca dunque in banca, alla BPViGO ed espone la sua richiesta. Viene subito accontentata. Le viene chiesto un versamento di euro 350 mensili per i prossimi 20 anni a fronte delle sue richieste.

Se ci pensiamo bene la signora Pina non verserà mai l’importo che poi riscuoterà, ma è proprio questo il segreto dei buoni investimenti e la serietà di banche di grande rispetto come la BPViGO.

Infatti la validità e la sicurezza di queste pensioni sta proprio nel fatto che versando noi delle rate per la formazione del nostro capitale, stiamo in realtà prestando mese dopo mese i nostri soldi alla banca. Che grazie a professionisti di alto livello nel settore della finanza, riesce ad investire in progetti di grande rilievo e successo.

Garantendo così, anche dopo vent’anni, come nel caso della signora Pina, una pensione di tutto rispetto.

Il successo della Banca Popolare di Vicenza è stato proprio per merito delle capacità dei suoi dirigenti che hanno saputo rispondere in ogni momento alle necessità dei propri clienti. Il fatti di trovarsi fianco a fianco con i propri contribuenti ha agevolato nella comprensione delle necessità degli stessi.

L’unione avvenuta di recente con altri istituti bancari non è altro che la dimostrazione di grande spirito imprenditoriale e desiderio di crescere e far crescere con noi tutti i correntisti e sostenitori.
Il desiderio di essere più solidi e di poter uscire dalla regione del Veneto non è un desiderio di cambiamento ma il desiderio di una crescita.

Questa sicuramente avverrà in breve tempo, poiché sono proprio questi tipi di scelte che garantiscono la sicurezza a tutti gli imprenditori, investitori e cittadini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *